stai leggendo...
Vita quotidiana

Il lato oscuro del sumo

Notizia di oggi fresca fresca.
Un apprendista lottatore di sumo, Takashi Saito (17 anni), è morto nel giugno dell’anno scorso a causa delle percosse subite dai suoi compagni senpai (con bottiglie di birra) e dopo essere stato un giorno a digiuno.
Giovedì la polizia ha arrestato Junichi Yamamoto, 57, il maestro della squadra, e i 3 lottatori che hanno picchiato a morte il loro compagno. Uno di loro avrebbe ammesso di averlo picchiato con una bottiglia di birra ma avrebbe anche detto che le percosse dovevano servire a impartire al giovane un po’ di disciplina…

Vi ricordate le puntate di Mimì in cui la facevano allenare con le catene ai polsi? Che esistano veramente personaggi così???

Source: Japantoday

Annunci

Discussione

Un pensiero su “Il lato oscuro del sumo

  1. No ho parole… 😦

    Pubblicato da francy | febbraio 10, 2008, 9:33 am

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

Il gioco!

Bookmark me!

AddThis Social Bookmark Button

Blog Stats

  • 39,411 hits

Today

"Human beings make life so interesting. Do you know, that in a universe so full of wonders, they have managed to invent boredom." Terry Pratchett
Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: